Comitato Aziendale

Nel corso del Comitato Aziendale del 17.4.2003 è stato concordato quanto segue:

a- il pagamento del conguaglio degli arretrati, essendo tecnicamente imposibile che avvenga come previsto dalla circolare assessorile entro il 30 aprile p.v., avverrà unitamente alle competenze del mese di aprile per fine maggio. A tal proposito abbiamo chiesto che si possa avere la disponibilità della valuta per il 20 maggio. L'Azienda si è riservata di darci nel più breve tempo possibile risposta in tal senso;

b- i responsabili degli uffici porteranno nel prossimo comitato, che sarà convocato presumibilmente entro il 15 maggio prossimo, le delibere per il pagamento a chi ne ha fatto regolare richiesta delle indennità per le associzioni, per il collaboratore di studio e per l'infermiere;

c- altrettanto avverrà per i tutor;

d- è stato richiesto nuovamente che sia data esecutività all'accordo del 30 ottobre 2002 per quanto attiene al compeso aggiuntivo;

e- per quanto concerne il rispetto degli art. 36 e 37 della nostra convenzione, vale a dire delle competenze prescrittive degli specialisti ospedalieri ed ambulatoriali, invitiamo chi si ritroverà di fronte a situazioni di mancata applicazione dei su citati articoli, di comunicarla per competenza al proprio Dirigente Responsabile di Distretto che provvederà ad inoltrare dovuta segnalazione alla Direzione sanitaria per quanto di competenza.

Come si può evincere si è avviato un confronto positivo e costruttivo con la parte pubblica in seno al Comitato Aziendale, anche se si sta pagando il dazio, e non di poco conto, del noviziato dei responsabili del settore Convenzioni con qualche ritardo di troppo a dare nei tempi dovuti risposta alle nostre richieste. La speranza è che quanto prima si possa mettere la parola fine alle code contrattuali per indirizzare le nostre energie su nuove iniziative. E come prima nei prossimi giorni si darà avvio operativamente al progetto obiettivo regionale previsto per l'anno 2003 sull'educazione all'uso del farmaco.

Per questo vi rimando ad una prossima comunicazione per entrare nel dettaglio del progetto.

Un caro saluto, e buon 25 aprile a tutti

Ignazio Aprile