Aids – Lila apre uno spazio sul web dedicato alla sieropositività




28/06/02 – Ha preso il via in questi giorni un’iniziativa promossa da Lila (Lega italiana per la lotta all’Aids), che si concretizza nell’apertura di uno spazio multimediale (www.lilachat.it) per lo scambio di informazioni e di opinioni o semplicemente per promuovere l’aggregazione tra le persone che vivono la condizione di sieropositività.
L’iniziativa sarà attiva per un periodo di cinque mesi, al termine dei quali i risultati raggiunti saranno valutati secondo criteri rigorosi. Finanziata dall’Istituto superiore di sanità e dalla Fondazione Cariplo, l’esperienza sarà condotta dal Cedius, il Centro per i diritti umani e per la salute pubblica che opera all’interno di Lila dallo scorso anno.
Ci sarà spazio soprattutto per i forum e per servizi di informazione con totale garanzia dell’anonimato. Collaboreranno al progetto Norberto Cesarani (infettivologo, Milano) per la parte medico-scientifica, Carla Caputo (avvocato, Milano) per quella etico-guridica, e infine i volontari di Lila per le attività di sensibilizzazione e di supporto agli utenti.
 

Fonte: Il Medico di famiglia

Fimmg Sezione Web di Taranto  Messo in rete 29.6.2002   -   Torna a news