Fonte:        24Ore Business                                   

Sirchia lancia l'allarme anziani: "Mancano fondi per assisterli"



Servirebbero 32mila miliardi di vecchi lire ogni anno per assistere gli anziani in Italia. Mentre a disposizione ce ne sono appena 13mila. L'allarme arriva dal ministro della Salute in persona, Girolamo Sirchia, intervenuto oggi ad un convegno sulla terza età organizzato dall'Università Cattolica di Roma.

Nel nostro Paese il 10% della popolazione ha più di 75 anni. E l'età media continua ad aumentare, insieme con i problemi di disabilità e perdita dell'autosufficienza che l'invecchiamento porta ocn sé. "Dobbiamo riuscire a reperire le risorse adeguate al trattamento degli anziani non autosufficienti - ha proseguito Sirchia - ma abbiamo solo un terzo dei fondi necessari". E, ha denunciato il ministro, "molti servizi per gli anziani hanno difformità di erogazione e spesso non sono soddisfacenti. Un problema, anche questo, da risolvere".

Secondo Sirchia, "risolvere il problema finanziario e trovare il modo di organizzare correttamente i servizi sul territorio, anche motivando il personale", sono alcune delle priorità in questosettore. Anche se il ministro si è detto "fiducioso rispetto al passato, poiché oggi nella popolazione c'è una coscienza forte sul problema".

Parlando poi dei modelli di assistenza di altri Paesi, Sirchia è tornato ad elogiare quello tedesco: "Mi convince la Germania con il suo sistema di mutue garantite dallo Stato. Anche se non è un modello completamente perfetto, il rischio non autosufficienza è coperto. Lo stesso ministro della Sanità tedesco mi ha detto che sono soddisfatti. Ovviamente bisogna trovare il modo giusto per applicarlo in Italia".


 

 

Fimmg Sezione Web di Taranto  Messo in rete 29.6.2002   -   Torna a news