Fonte:        24Ore Business                                   

Rinviato l'esame del Dl sulla spesa farmaceutica

L'esame del decreto legge sulla spesa farmaceutica (una nuova stangata da 1,858 miliardi di euro, temutissima dalle aziende del farmaco) è stato rinviato dal Governo alla prossima settimana.

Secondo quanto ha riferito il ministro delle Politiche agricole, al termine della riunione del Consiglio dei ministri (durata appena venti minuti), "sulla questione ci sono ancora una serie di nodi non sciolti". Anche se il titolare della Salute, Girolamo Sirchia, giura che non ci sono problemi.

Il periodo "caldo" sarà dunque quello tra il 2 e il 4 luglio, quando, come ha sottolineato Alemanno, "indicativamente presenteremo tutto". Ovvero: il Dl e il Documento di programmazione economico-finanziaria. Resta il fatto che, una volta varato il decreto legge, al Parlamento resterebbero tempi strettissimi per convertirlo. Poco più di un mese. Perché intorno al 7-8 agosto scatterà la pausa estiva.



 

Fimmg Sezione Web di Taranto  Messo in rete 29.6.2002   -   Torna a news