Fonte:        24Ore Business                                   

Australia: ogni anno 140mila ricoveri per errori nella somministrazione di farmaci



Sono 140mila gli australiani che ogni anno finiscono in ospedale per errori nella somministrazione di farmaci. A sostenerlo è un rapporto presentato dal "Consiglio australiano per la sicurezza e qualità nelle cure sanitarie" ad un vertice dei ministri della Sanità federale e degli Stati australiani, in corso oggi a Darwin.

Secondo il rapporto, il 2-3% di tutti i ricoveri in ospedale sono il risultato di reazioni avverse a farmaci. Gli esperti sostengono che a volte dei farmaci con nomi simili o confezioni simili vengono confusi dai medici stessi. Tuttavia solo in pochi casi si tratta di farmaci erroneamente prescritti o somministrati dai medici. Per la maggior parte gli errori sono commessi dal paziente o dai suoi familiari.

L'ente ha presentato ai ministri una richiesta di fondi di 15 milioni di dollari australiani all'anno (8,5 milioni di euro)per migliorare la sicurezza, delle cure sanitarie e ospedaliere.

 

 

Fimmg Sezione Web di Taranto  Messo in rete  23.07.2002   -   Torna a news