Napoli – Proseguono tra polemiche i controlli della Asl 1


Napoli, 22/07/02 – Prosegue l’indagine della Asl Napoli sul sospetto di prescrizioni non appropriate da parte di alcuni medici di famiglia, e questa volta si ipotizza n possibile intervento della procura. All’indomani degli agguerriti interventi del presidente di Fnomceo Giuseppe Del Barone e del segretario generale della Fimmg Mario Falconi, che avevano accusato l’azienda di voler scaricare le responsabilità di una gestione inefficiente sulla medicina di famiglia, il direttore Angelo Montemarano sembra determinato a proseguire.
«L’indagine è di carattere amministrativo. Se dovessero emergere fatti di rilevanza penale – ha spiegato – è chiaro che trasmetteremo gli atti all’autorità giudiziaria».
Dai controlli sulla farmaceutica si è ora passati a quelli sulle prescrizioni delle prestazioni diagnostiche e specialistiche; in un secondo tempo, ha precisato Montemarano, si procederà ad un’analisi qualitativa, per verificare eventuali sospette “preferenze” nella prescrizione dei farmaci.
 

Fonte: Il Medico di famiglia

Fimmg Sezione Web di Taranto  Messo in rete 22.07.2002   -   Torna a news