Forum P.A. 2002: partecipazione “pesante” della AUSL BR/1

 

Dopo il successo riportato nell'edizione dello scorso anno, il direttore generale dr. Domenico Lagravinese ha voluto portare nuovamente l'Azienda USL BR/1 al "FORUM P.A. 2002", che sé in corso a Roma dal 6 al 10 maggio 2002, una Mostra convegno dei servizi che vengono erogati dalla Pubblica Amministrazione ai cittadini ed alle imprese.

Obiettivo primario di questa manifestazione è quello di creare pubbliche amministrazioni veloci e vicine. Nel temine veloci c'è tutto il processo di semplificazione, c'è la digitalizzazione e l'e-Government, c'è la qualità delle leggi, la lotta alle code ed agli adempimenti inutili. Vicine ci riporta, invece, alla necessità di spostare i servizi più vicino ai cittadini, che sono tutto sommato i destinatari dei servizi, e vicine tra di loro per scambiarsi le esperienze positive effettuate.

Nel corso della manifestazione è prevista l’assegnazione del "Premio Qualità in Sanità" a quelle aziende che hanno ideato e presentato  i progetti più innovativi.

A tal fine, la AUSL BR/1 partecipa con sei progetti di qualità dai titoli seguenti:

·        "Certificazione e Accreditamento del Dipartimento di Prevenzione", presentato dal dirigente responsabile dr. Vito Martucci;

·        "Qualità di vita dei pazienti affetti da insufficienza respiratoria cronica. Progetto di integrazione tra servizio di Assistenza Domiciliare Respiratoria e Assistenza Domiciliare Integrata", presentato dal responsabile dr. Eugenio Sabato, già ritenuto di grande interesse ed in linea con le finalità e gli obiettivi del concorso dalla Commissione del Forum ed inserito in un CD ROM dedicato all'iniziativa, che verrà reso pubblico nei padiglioni espositivi della Fiera durante la manifestazione e contemporaneamente inserito nel sito internet dello stesso Forum;

·        "Gestione dell'antibiotico-terapia in Ospedale. Una proposta di linee guida", proposto dal dirigente medico del P.O. di Mesagne, dr. Mario Chiarelli;

·        "Gestione integrata della sicurezza", presentato dal direttore sanitario dr. Antonio Montanile;

·        "Miglioramento continuo del Sistema Qualità UNI EN ISO 9002-1994 nel Dipartimento Handicap", presentato dalla dr. Graziella Di Bella, responsabile del Dipartimento, e "Servizio sovradistrettuale psico-socio-pedagogico riabilitativo per l'età evolutiva", presentato dalla psicologa dr.ssa Maria Rita Greco.

L'Ufficio per le Relazioni con il Pubblico, che ha organizzato la partecipazione dell'Azienda alla manifestazione romana, presenta negli stand espositivi, insieme alle altre sette aziende che compongono il Consorzio Keironet, un ricco materiale informativo sui progetti realizzati dall'Azienda nel corso di quest'ultimo anno. Tra i più importanti, oltre a quelli su menzionati, vi sono: "Atti di Organizzazione Aziendale: strumenti di lavoro" e "Atto Aziendale", realizzati dalla Direzione Generale; "Relazione sullo Stato di salute della popolazione - 2000", realizzato dall'UN.E.S.; "Manuale di Qualità", prodotto dal P.M.P.; "Carta dei Servizi", prodotto dall'Unità Controllo di Gestione; "Tutela degli adolescenti: educazione all'affettività ed alla sessualità" e "Orientamento alla scelta ed alla comunicazione assertiva", prodotti dai Consultori Familiari per le scuole; "Piano dell'offerta formativa per le scuole", elaborato dal Dipartimento Handicap; ed, infine, "Indagine sul rapporto utente-Medico di Medicina Generale" e "Forum del Volontariato", presentati dallo stesso URP. (6 maggio 2002)