Molise: nasce da una società mista pubblico-privato la prima Rsa; inaugurazione il 18 maggio



Sarà inaugurata sabato 18 maggio, nel piccolo centro di Castel del Giudice, in provincia di Isernia, la prima residenza sanitaria assistenziale del Molise. Nata dalla creazione di una società mista pubblico-privato, "la nuova struttura - ha sottolineato il sindaco, Lino Gentile - ha visto il concorso dell'amministrazione comunale e di numerosi cittadini, che hanno dato vita ad una innovativa operazione di azionariato popolare". La Rsa di Castel del Giudice è stata ubicata nell'ex edificio scolastico, completamente ristrutturato, situato nel bel mezzo del Paese, all'interno del quale sono stati ricavati 20 posti letto.

Una volta entrata a regime, la struttura sarà in grado di fornire accoglienza e assistenza medico-sociale a persone non autosufficienti quali anziani e disabili. «Questa iniziativa - ha aggiunto Gentile - rappresenta una importante novità sia nel panorama sanitario regionale che nazionale perché - ha concluso- costituisce una soluzione ideale per alleggerire il carico dei ricoveri ospedalieri e abbassare di conseguenza i costi dell'assistenza sanitaria".

All'inaugurazione di sabato prenderanno parte, oltre al sindaco Gentile, anche il vescovo della diocesi di Trivento (Cb), Antonio Santucci, il governatore del Molise, Michele Iorio (Fi), l'assessore regionale molisano alla Sanità, Gianfranco Vitagliano (Fi) e il dirigente della Asl di Agnone (Is) Giovanni Di Pilla.