Fonte:        24Ore Business                                          

Cnr: addio a European Science Foundation per mancanza di fondi



Il soldi per la ricerca non ci sono e il Cnr getta la spugna: dal 2004 abbandonerà la propria partecipazione ai programmi europei dell'European Science Foundation.

A comunicare in una lettera al responsabile dell'Esf l'impossibilità dell'Ente di confermare la partecipazione a programmi internazionali di grande rilievo, quali Eurocore, per mancanza di fondi è il Presidente del Cnr, Lucio Bianco, che non manca di sottolineare tutti i paradossi che affliggono la ricerca scientifica italiana : "Basti pensare ? scrive Bianco - che ci è stata donata un'apparecchiatura del valore di 15 milioni di euro, essenziale per la ricerca nel settore delle nanotecnologie, ma probabilmente dovremo rifiutare la donazione perché non riusciamo a reperire i 400.000 euro necessari al trasporto e installazione".

Il CNR contribuisce attualmente all'European Science Foundation con una quota di 500.000 euro circa, pari al 71% della quota italiana di partecipazione (il 20% è di competenza dell'INFM e il 7% circa dell'INFN): "Una spesa certamente modesta ? conclude Bianco ? che tuttavia in questo momento non possiamo garantire a partire dal 2004,


 

Fimmg Sezione Web di Taranto  Messo in rete  28.11.2002   -   Torna a news