Bpco – Oppiacei giustificati nello stadio avanzato contro la dispnea




Martedì 26 novembre 2002 – Trova piena giustificazione l'uso degli oppiacei per controllare la dispnea nei pazienti con Bpco in stadio avanzato. Lo conferma una revisione dei dati di letteratura pubblicata da Thorax, condotta da esperti di medicine palliative di cinque importanti centri di cura britannici.
Sono stati presi in considerazioni solo studi randomizzati, controllati contro placebo e condotti in doppio cieco. Una revisione sistematica sull'efficienza di questi trattamenti non è ancora stata formalmente condotta, puntualizzano gli autori, anche se il ricorso agli oppiacei come palliativo in questi casi è una pratica piuttosto diffusa nei paesi anglosassoni. L'esito della revisione non lascia dubbio circa l'efficacia dei trattamenti per via orale o iniettiva; pochi benefici sembrano invece derivare dalle forme nebulizzate, anche il risultato della ricerca inglese su questo punto ha una scarsa significatività statistica.



 
 
Fonte il Medico di famiglia -Messo in rete il 27.11.2002 -Sezione Web Fimmg di Taranto-Torna a News