Fonte:        24Ore Business                                          

Finanziaria: per la Fiaso le norme sulla Sanità invadono le competenze regionali



La Fiaso, la Federazione nazionale delle aziende sanitarie e ospedaliere, auspica che le norme che interessano il Servizio sanitario nazionale (Ssn), contenute nella Finanziaria 2003, "vengano modificate innanzitutto perché danno l'impressione di una invasione di campo in materia gestionale ormai di competenza regionale".

In una nota la Fiaso ha rilevato come "i provvedimenti slegati dai contesti regionali siano di scarsa efficacia anche nel governo della spesa. e che comporteranno, se approvate, un passo indietro nel laborioso e delicato processo di aziendalizzazione, avviato da un decennio con buoni risultati complessivi. Inoltre - ha sottolineato la Fiaso - mortificano la professionalità dei direttori generali delle aziende sanitarie ed ospedaliere e dei loro staff impegnati da anni nella difficile riorganizzazione del sistema sanitario".

La Fiaso ha anche espresso "riserve sulla filosofia generale della legge che, in materia sanitaria, non sembra tener in debita considerazione la modifica del titolo V della Costituzione che affida la quasi totalità delle competenze alle Regioni".
 

Fimmg Sezione Web di Taranto  Messo in rete  13.11.2002   -   Torna a news