Fonte:        24Ore Business                                        

Associazioni dei malati in piazza per protestare contro la Finanziaria



«I vostri tagli sono le nostre ferite»: è con questo slogan che le 46 associazioni che rappresentano i malati, da quelli di Aids, di cancro, dall'asma, alla sclerosi multipla sabato 30 novembre manifesteranno a via Venti Settembre di fronte al ministero dell'economia contro i tagli in Finanziaria all'assistenza socio assistenziale che si tradurrà, sostengono, in gravi problemi per le famiglie.

«Sappiamo che molti enti locali non hanno fondi sufficienti a garantire la copertura della spesa» affermano le associazioni in un documento elaborato in preparazione della giornata mondiale contro l'Aids che si terrà il primo dicembre. La protesta partirà con un corteo da Piazza della Repubblica e si fermerà di fronte alla sede del dicastero guidato da Tremonti con un sit in.

«Al ministero Tremonti chiediamo - ha spiegato Rosaria Iardino, rappresentante delle persone con Aids e componente della commissione nazionale Aids - accesso reale ai farmaci salvavita e assistenza gratuita a tutti».

Le associazioni hanno riferito di avere anche chiesto di incontrare il presidente della Repubblica Ciampi senza però riuscirvi. «Ci dispiace - ha concluso Iardino - ma spero che al presidente arrivi comunque notizia della nostra richiesta e delle nostre preoccupazioni».

 

Fimmg Sezione Web di Taranto  Messo in rete  22.11.2002   -   Torna a news