Ipertrofia prostatica – In arrivo un nuovo farmaco nella prima metà del 2003




Mercoledì 11 dicembre 2002 – Potrebbe essere disponibile entro la metà del prossimo anno unna nuova molecola per la terapia dell’ipertrofia della prostata, destinata a competere con la finasteride. Il farmaco (dutasteride) è stato approvato dalle autorità sanitarie svedesi, e sarà sottoposto alla procedura di mutuo riconoscimento. Destinato a competere sul mercato con la finasteride del gruppo Merck, del quale è un analogo, il farmaco è stato sperimentato su circa 4500 pazienti: secondo i dati forniti da l produttore GlaxoSmithKline l’uso di questo inibitore della 5-alfa reduttasi (l’enzima che converte il testosterone a diidrotestosterone) riduce il rischio di intervento nel 48 per cento dei trattati.

 

Fonte Il Medico di famiglia -  Messo in rete 12.12.2002 da Fimmg Taranto Web   Torna a news