Certificati: dal 25 dicembre cambiano alcune regole


Dal 25 dicembre saranno gratuiti i certificati di idoneitį all'attivitį sportiva agonistica (nelle societį dilettantistiche) dei minori e dei disabili, quelli di idoneitį all'affidamento e all'adozione e allo svolgimento del servizio civile. Lo ricorda il ministero della Salute sul suo sito internet (http://www.ministerosalute.it/).

Con un decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, infatti, č stato modificato l'allegato 2A del Dpcm sui Livelli essenziali di assistenza che prevedeva la gratuitį solo per i certificati rilasciati dal medico di famiglia e dal pediatra di base per le attivitį sportive in ambito scolastico. Diventano gratuiti anche tutti gli accertamenti richiesti dal medico per valutare l'idoneitį.

Restano a pagamento, invece, tutti i certificati (e i relativi accertamenti) richiesti dai cittadini per i fini pił diversi (patente di guida, porto d'armi, idoneitį all'impiego, libretto di lavoro, ecc.) anche quando previsti da disposizioni di legge. La nuova normativa, oggetto di un accordo preventivo tra Stato e Regioni, punta a incentivare la pratica sportiva tra i giovani e i portatori di handicap e di promuovere scelte di particolare valore sociale quali adozione e affidamento di bambini in stato di abbandono e lo svolgimento del servizio civile.