IN QUESTO NUMERO

 

- In GU la legge per lo sviluppo dell'economia

- Imprese: fondo per l'innovazione tecnologica

- Servizio di istruzione domiciliare

- La famiglia e la scuola: 1° concorso nazionale

- Progetto di Servizio Civile Europeo

- Conferenza di chiusura dell’Anno europeo delle persone con disabilità

 

 

              --===ooo0ooo===--

 

IN GU LA LEGGE PER LO SVILUPPO DELL'ECONOMIA

 

E' stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale del 25 novembre

2003 la legge di conversione del decreto legge per lo

sviluppo dell'economia e per la correzione dell'andamento

dei conti pubblici. Numerose le misure contenute nel

provvedimento che è composto di oltre 53 articoli. Tra le

più importanti il condono edilizio (art.32), il concordato

preventivo (art.33), il bonus di 1.000 euro per i figli dal

secondo in poi nati dopo il primo dicembre 2003 (art.21), la

trasformazione della Cassa depositi e prestiti in spa

(art.5), l'istituzione dell'Agenzia per il farmaco (art.50),

i benefici previdenziali per i lavoratori esposti

all'amianto (art.47) e le disposizioni per la lotta contro

il carovita (art.23).

 

http://www.governo.it/GovernoInforma/Dossier/sviluppo_economia/index.html

 

                              --===ooo0ooo===--

 

IMPRESE: FONDO PER L'INNOVAZIONE TECNOLOGICA

 

E' stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 26 novembre

2003 il decreto del Ministro delle Attività Produttive che

apre un bando per l’accesso alle agevolazioni del Fondo per

l’innovazione tecnologica (FIT) finalizzato alla promozione

e alla diffusione nelle piccole e medie imprese (PMI)

dell’innovazione basata sulle tecnologie dell’informazione e

della comunicazione (ICT). Il bando tematico

“Innovazione/ICT” è diretto all’intero territorio nazionale

ed è destinato alle PMI, ai Centri di ricerca e ad

Università ed Enti pubblici di ricerca in partnership con le

imprese. Le domande di partecipazione potranno essere

presentate al Ministero per le Attività Produttive dal 26

dicembre 2003 al 24 febbraio 2004.

 

http://www.governo.it/GovernoInforma/Dossier/innovazione_imprese/index.html

 

                --===ooo0ooo===--

 

SERVIZIO DI ISTRUZIONE DOMICILIARE

 

Il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della

Ricerca e il Ministero della Salute hanno firmato un

protocollo d'intesa concernente il servizio di istruzione

domiciliare per alunni affetti da gravi patologie, già

ospedalizzati, impediti alla frequenza scolastica. Il

protocollo prevede impegni congiunti dei due Ministeri per

assicurare ad alunni e studenti con gravi patologie e

rientrati a casa dall'ospedale l'erogazione di un servizio

scolastico alternativo che, integrando assistenza sanitaria

e istruzione domiciliare, permetta agli stessi di non

interrompere il proprio corso di studi. I docenti si

recheranno a casa degli studenti malati, seguendo la loro

educazione con progetti personalizzati, impiegando anche

tecnologia a distanza, videoconferenza e computer.

 

http://www.governo.it/governoinforma/dossier/istruzione_domiciliare/index.html

 

                                   --===ooo0ooo===--

 

LA FAMIGLIA E LA SCUOLA: 1° CONCORSO NAZIONALE

 

La Commissione per le adozioni internazionali, d'intesa ed

in collaborazione con il Ministero dell'Istruzione,

dell'Università e ricerca, ha bandito il 1° concorso

nazionale sul tema "La famiglia e la scuola: luoghi di

accoglienza e di integrazione". Il concorso è finalizzato a

sensibilizzare gli alunni e le scuole di ogni ordine e grado

sul tema dei minori stranieri adottati e sul coinvolgimento

della struttura educativa nel processo di socializzazione, a

promuovere nella scuola ogni azione positiva per realizzare

al meglio l'accoglienza e l'integrazione di questi bambini e

a riflettere sulla realtà delle famiglia multietnica e sul

rapporto che essa ha con l'istituzione scolastica ed il

territorio. I lavori dovranno essere inviati entro il 28

febbraio 2004. Per maggiori informazioni:

 

http://www.governo.it/GovernoInforma/Dossier/bambini_bando/index.html

 

                 --===ooo0ooo===--

 

PROGETTO DI SERVIZIO CIVILE EUROPEO

 

Il Dipartimento Nazionale della Protezione Civile,

nell’ambito del bando straordinario per progetti di servizio

civile all’estero, promuove un progetto di organizzazione e

realizzazione della prima banca dati europea sulle attività

di informazione alla popolazione in merito ai rischi e ai

comportamenti in caso di emergenza. Possono partecipare alla

selezione le cittadine italiane che alla data di

pubblicazione del bando in Gazzetta Ufficiale (5 agosto

2003) abbiano compiuto il diciottesimo anno e non superato

il ventiseiesimo anno di età, nonché i cittadini riformati

per inabilità al servizio militare. Le domande devono

pervenire al Dipartimento entro venerdì 12 dicembre 2003 e

possono essere inviate anche per posta elettronica

all'indirizzo serviziocivile@protezionecivile.it.

 

http://www.protezionecivile.it/cms/view.php?dir_pk=52&cms_pk=713

 

                  --===ooo0ooo===--

 

CONFERENZA DI CHIUSURA DELL'ANNO EUROPEO DELLE PERSONE CON

DISABILITA'

 

Si terrà a Roma dal 5 al 7 dicembre prossimi la

manifestazione di chiusura dell’Anno europeo delle persone

con disabilità . La Conferenza rientra tra gli appuntamenti

di maggior rilevanza della Presidenza italiana, ponendosi

come momento di sintesi delle esperienze e buone prassi

realizzate negli Stati membri nel corso dell’anno con

l’obiettivo di definire nuovi traguardi per i prossimi anni

nel settore della disabilità. Durante l'evento verranno

esaminate le strategie attuali e future degli Stati membri e

dei Paesi in via di ingresso nell’Unione Europea riservando

particolare attenzione alle tematiche inerenti la conoscenza

ed esigibilità dei diritti, il sostegno alla famiglia delle

persone con disabilità e l'accesso a tutto per tutti.

 

http://www.annoeuropeodisabili.it/conferenza/index_it.html