ALLEGATO n.1                                                                     Clicca per allegato 2

Medicina fisica riabilitativa ambulatoriale

Elettroterapia antalgica, Laserterapia antalgica, Ultrasuonoterapia,

 

Per quanto riguarda le prestazioni per le quali la Regione ha inteso "esercitare la facoltà di mantenerle tra le prestazioni ricomprese tra quelle indicate dall'allegato 2B" e cioè Elettroterapia antalgica, Laserterapia antalgica,. Ultrasuonoterapia, se ne definiscono con il presente provvedimento le nuove modalità erogative, condizionando la loro prescrivibilità, a carico del SSR, esclusivamente alla sussistenza delle patologie di seguito elencate con limitazioni funzionali:

• Lesioni traumatiche di plessi e/o tronchi nervosi

• Interventi di protesizzazione articolare

• Artroscopie

• Esiti di fratture e/o lussazioni

• Periartriti o tendinopatie acute con evidente compromissione motoria

• Artropatie degenerative (ad esempio gonartosi, coxartrosi, ecc.) in fase di acuzie flogistica con riduzione della funzione motoria dell'arto

• Esiti di interventi all'apparato locomotore (ad es. tenorrafia, mioraffia...ecc.)

• Cervicodorsolombalgia acuta con significativa limitazione delle attività quotidiane e/o lavorative

• Cervicobrachialgia acuta o lombosciatalgia acuta con irritazione/compressione radicolare

(ad es. da ernia discale)

 

 

 

Criteri e modalità di erogazione delle prestazioni di Medicina Fisica e Riabilitazione

Cod. Naz.

Prestazioni di Medicina Fisica e Riabilitazione-Recupero e Rieducazione funzionale dei Motulesi e Neurolesi. Nomenclatore Nazionale D.M.22/7/96

Tempo in minuti

Criteri di prescrivibilità

93.01.01

VALUTAZIONE FUNZIONALE GLOBALE Con scala psico-comportamentale

FIM-BARTHEL-KATZ-ecc./Non ripetibile prima di 3 mesi/Non codificabile insieme a 89.01-89.7-93.01.2

93.01.02

VALUTAZIONE FUNZIONALE SEGMENTARIA Con scala psico-comportamentale

Valutazione formalizzata di un distretto corporeo o di uno o più segmenti che lo compongono/Non ripetibile prima di 1 mese/Non codificabile insieme a 89.1-89.7-93.01.1

93.01.03

VALUTAZIONE MONOFUNZIONALE Con scale psico-comportamentale-Bilancio pretrattamento dei disturbi comunicativi e del linguaggio, somministrazione di test delle funzioni linguistiche. Escluso:Esame dell'afasia (94.08.4).

Valutazione formalizzata di una abilità funzionale, motoria, sensitiva, linguistica, neuropsicologica, respiratoria, neurovegetativa- compresa valutazione della "deglutizione"/Non ripetibile prima di 1 mese/Non codificabile insieme a visita 89.01 e 89.7

93.01.04

VALUTAZIONE FUNZIONALE DELLE FUNZIONI CORTICALI SUPERIORI Bilancio pretrattamento delle funzioni corticali superiori correlate ai disturbi comunicativi e del linguaggio o di altre funzioni cognitive.

93.09.02

VELOCITA' DI CONDUZIONE NERVOSA SENSITIVA Per nervo.

Non ripetibile prima di tre mesi.

93.11.01

RIEDUCAZIONE MOTORIA INDIVIDUALE IN MOTULESO (GRAVE) STRUMENTALE COMPLESSA Per seduta di 30 minuti (Ciclo di dieci sedute)

30

Per pazienti con lesioni complesse del sistema nervoso centrale, periferico e politraumatizzati e/o operati. Max 8 cicli/anno x segmento corporeo.

93.11.02

RIEDUCAZIONE MOTORIA INDIVIDUALE IN MOTULESO (GRAVE) SEMPLICE Incluso: Biofeedback Per seduta di 30 minuti (Ciclo di dieci sedute)

30

Per pazienti con lesioni complesse del sistema nervoso centrale e/o periferico e politraumatizzati e/o operati. Max 8 cicli/anno x segmento corporeo.

93.11.03

RIEDUCAZIONE MOTORIA INDIVIDUALE IN MOTULESO SEGMENTALE STRUMENTALE COMPLESSA Per seduta di 30 minuti (Ciclo di dieci sedute)

30

Per pazienti con lesioni complesse del sistema nervoso centrale e/o periferico e politraumatizzati e/o operati.. Max 8 cicli/anno x segmento corporeo.

La prestazione può prevedere anche un tempo minimo di 15 min.

93.11.04

RIEDUCAZIONE MOTORIA INDIVIDUALE IN MOTULESO SEGMENTALE SEMPLICE Incluso: Biofeedback Per seduta di 30 minuti (ciclo di dieci sedute)

30

Patologie neurologiche, ortopediche,reumatologiche compresa rieducazione dell'articolazione temporo-mandibolare. Max 8 cicli/anno x segmento corporeo.

Nelle patologie ortopediche degenerative la prestazione può prevedere un tempo minimo di 15 min.

93.11.05

RIEDUCAZIONE MOTORIA IN GRUPPO Per seduta di 30 minuti max. 5 pazienti (Ciclo di dieci sedute)

30

Patologie del rachide e per disturbi del movimento e posturali nelle patologie di interesse ortopedico, reumatologico e neurologico. Max 8 cicli per segmento, escluse le patologie della colonna vertebrale.

93.15.00

MOBILIZZAZIONE DELLA COLONNA VERTEBRALE Manipolazione della colonna vertebrale per seduta Escluso: Manipolazione di art. temporo-mandibolare.

Da intendersi come manipolazione della colonna vertebrale manu medica. Max 48 sedute/anno riferite all’intera colonna.

93.16.00

MOBILIZZAZIONE DI ALTRE ARTICOLAZIONI Manipolazione incruenta di rigidità (delle articolazioni) periferiche Escluso: Manipolazione di art.temporo-mandibolare.

Manu medica. Max. 48 sedute x segmento corporeo,

93.18.01

ESERCIZI RESPIRATORI Per seduta individuale (ciclo di dieci sedute)

30

Prescrivibile per specifica patologia respiratoria e disturbi del rachide.

93.18.02

ESERCIZI RESPIRATORI Per seduta collettiva (ciclo di dieci sedute)

30

Prescrivibile per specifica patologia respiratoria e disturbi del rachide. Max 5 pazienti.

93.19.01

ESERCIZI POSTURALI-PROPRIOCETTIVI Per seduta individuale di 60 minuti.

60

Patologie del rachide e per disturbi del movimento e posturali nelle patologie di interesse ortopedico,reumatologico e neurologico.

93.19.02

ESERCIZI POSTURALI-PROPRIOCETTIVI Per seduta collettiva di 60 minuti Max 5 pazienti (ciclo di dieci sedute)

60

Patologie del rachide e per disturbi del movimento e posturali nelle patologie di interesse ortopedico,reumatologico e neurologico.

93.22.00

TRAINING DEAMBULATORI E DEL PASSO Incluso: Addestramento all'uso di protesi, ortesi, ausilii e/o istruzione dei familiari. Per seduta di 30 minuti. (ciclo di dieci sedute)

30

Max 8 cicli/anno x segmento. Escluse le patologie della colonna vertebrale.

93.26.00

RISOLUZIONE MANUALE DI ADERENZE ARTICOLARI

30

Max. 48 sedute x segmento corporeo

93.35.02

IRRADIAZIONE INFRAROSSA Per seduta

15

Per patologie osteo-articolari, muscolo-tendinee. Max 32 sedute/anno x segmento

93.35.03

PARAFFINOTERAPIA Bagno paraffinico per seduta (ciclo di dieci sedute)

20

Trattamento di esiti di trauma recente alla mano e piede e patologie degenerative osteo-articolari. Max 2 cicli/anno per segmento.

93.37.00

TRAINING PRENATALE Training psico-fisico per il parto naturale

30

2 giorni la settimana per 4 mesi

93.39.02

MASSOTERAPIA PER DRENAGGIO LINFATICO Per seduta (30 minuti ciascuna)

30

In caso di linfedema, insufficienza venosa ed edemi post-traumatici. 40 sedute/anno per segmento escluso esiti di mastectomia.

93.39.04

ELETTROTERAPIA ANTALGICA Diadinamica Per seduta di 10 minuti ( ciclo di dieci sedute)

10

Sindromi algiche dell'apparato locomotore. 2 cicli x 2 volte l’anno x patologia per segmento

93.39.05

ELETTROTERAPIA ANTALGICA Elettroanalgesia transcutanea (TENS,alto voltaggio) Per seduta di 30 minuti (ciclo di dieci sedute)

30

Sindromi algiche dell'apparato locomotore e dolore neuropatico

2 cicli x 2 volte l’anno x patologia per segmento

93.39.06

ELETTROTRAPIA DI MUSCOLI NORMO O DENERVATI DELLA MANO E DEL VISO Per seduta (ciclo di dieci sedute)

20

Per patologie post-traumatiche o paralisi periferiche

3 cicli x 2 volte l’anno x patologia per segmento

93.39.07

ELETTROTRAPIA DI MUSCOLI NORMO O DENERVATI DI ALTRI DISTRETTI Per seduta (ciclo di dieci sedute)

20

Per patologie post-traumatiche o paralisi periferiche

3 cicli x 2 volte l’anno x patologia per segmento

93.39.08

MAGNETOTERAPIA Per seduta (ciclo di dieci sedute)

20

Ritardi di consolidazione, osteoporosi, algodistrofie. Max 3 cicli/anno x segmento.

93.39.09

ULTRASUONOTERAPIA Per seduta (ciclo di dieci sedute)

10

Malattie degenerative e/o post-traumatiche con esiti. Max 48 sedute/anno x segmento

93.89.1

TRAINING CONDIZIONAMENTO AUDIOMETRICO INFANTILE Per seduta individuale (ciclo di 6 sedute).

93.89.2

TRAINING PER DISTURBI COGNITIVI Riabilitazione funzioni mnesiche, gnosiche e prassiche. Per seduta individuale (ciclo di dieci sedute)

30

93.89.3

TRAINING PER DISTURBI COGNITIVI Riabilitazione funzioni mnesiche, gnosiche e prassiche. Per seduta collettiva (ciclo di dieci sedute)

30

Max. 5 pazienti

99.99.1

LASERTERAPIA ANTALGICA Per seduta

15

Patologie osteo-articolari acute e subacute. Max 48 sedute/anno x segmento

93.71.1

TRAINING PER DISLESSIA Per seduta individuale (ciclo di dieci sedute)

30

Soggetti con turbe dell'apprendimento e con alessia.

93.71.2

TRAINING PER DISLESSIA Per seduta collettiva (ciclo di dieci sedute)

30

Soggetti con turbe dell'apprendimento e con alessia. Max. 5 pazienti

93.71.3

TRAINING PER DISCALCULIA Per seduta individuale (ciclo di dieci sedute)

30

Soggetti con sindrome della plica rotonda

93.71.4

TRAINING PER DISCALCULIA Per seduta collettiva (ciclo di dieci sedute)

30

Soggetti con sindrome della plica rotonda. Max. 5 pazienti

93.72.1

TRAINING PER DISFASIA Per seduta individuale (ciclo di dieci sedute)

30

Comprende anche: training per afasia, disartria e rieducazione della deglutizione.

93.72.2

TRAINING PER DISFASIA Per seduta collettiva (ciclo di dieci sedute)

30

Comprende anche: training per afasia, disartria. Max. 5 pazienti

93.78.1

RIABILITAZIONE DEL CIECO Terapia dell'attività della vita quotidiana. Per seduta individuale (ciclo di dieci sedute)

93.78.2

RIABILITAZIONE DEL CIECO Terapia dell'attività della vita quotidiana. Per seduta collettiva (ciclo di dieci sedute)

Max. 5 pazienti.

93.83

TERAPIA OCCUPAZIONALE Terapia dell'attività della vita quotidiana. Escluso training in attività di vita quotidiana per ciechi(93.78). Per seduta individuale (ciclo di dieci sedute)

30

93.83.1

TERAPIA OCCUPAZIONALE Per seduta collettiva (ciclo di dieci sedute)

30

Max. 5 pazienti.

93.02.00

VALUTAZIONE ORTESICA

Da computare in aggiunta alla visita specialistica quando comprende anche prescrizione formale del presidio o collaudo del presidio (sec. D.M. 28/12/92).

93.03.00

VALUTAZIONE PROTESICA

Da computare in aggiunta alla visita specialistica quando comprende anche prescrizione formale del presidio o collaudo del presidio (sec. D.M. 28/12/92).

93.04.01

VALUTAZIONE MANUALE DI FUNZIONE MUSCOLARE Bilancio articolare e muscolare generale.

Non ripetibile prima di 1 mese.

93.04.02

VALUTAZIONE MANUALE DI FUNZIONE MUSCOLARE Bilancio articolare e muscolare segmentario.

Non ripetibile prima di 1 mese.

93.05.01

ANALISI CINEMATICA DELL'ARTO SUPERIORE O INFERIORE O DEL TRONCO

Relativa ad un distretto corporeo o ad uno o più segmenti che lo compongono.Nnon ripetibile prima di 1 mese.

93.05.02

ANALISI DINAMOMETRICA DELL'ARTO SUPERIORE O INFERIORE O DEL TRONCO

Relativa ad un distretto corporeo o ad uno o più segmenti che lo compongono,Nnon ripetibile prima di 1 mese.

93.05.03

ANALISI DINAMOMETRICA ISOCINETICA SEGMENTALE

Test isocinetico per singolo segmento refertato./non associabile al 93.05.2.

93.05.04

TEST POSTUROGRAFICO

Eseguito con apposito strumentario e refertato

93.05.05

TEST STABILOMETRICO STATICO E DINAMICO

Eseguito con apposito strumentario e refertato

93.08.01

ELETTROMIOGRAFIA SEMPLICE (EMG) Analisi qualitativa o quantitativa per muscolo. Escluso: EMG dell'occhio (95.25), EMG dello sfintere uretrale (89.23), EMG con polisonnogramma (89.17).

Non ripetibile prima di 3 mesi/comprende anche EED con curve i/t.

93.08.02

ELETTROMIOGRAFIA SINGOLA FIBRA Densità delle fibre

Non ripetibile prima di 3 mesi.

93.08.03

ELETTROMIOGRAFIA DI UNITA' MOTORIA Esame ad ago

Non ripetibile prima di 3 mesi.

93.08.04

ELETTROMIOGRAFIA DI MUSCOLI SPECIALI (Laringei, perineali) Escluso: Elettromiografia dello sfintere uretrale (89.23), Elettromiografia dell'occhio (95.25).

Non ripetibile prima di 3 mesi.

93.08.05

RISPOSTE RIFLESSE H.F. Blink reflex,Riflesso bulbocavernoso, Riflessi esterocettivi agli arti, Riflessi tendinei. Incluso: EMG..

Non ripetibile prima di 3 mesi.

93.09.01

VELOCITA' DI CONDUZIONE NERVOSA MOTORIA Per nervo.

Non ripetibile prima di 3 mesi.

 

 

 

Erogazione delle prestazioni di Medicina Fisica Riabilitativa ambulatoriale

La erogazione delle prestazioni di Medicina Fisica Riabilitativa ambulatoriale deve essere assicurata nel rispetto di progetti e programmi riabilitativi individuali. Al fine di conseguire apprezzabili incrementi dell’appropriatezza delle prescrizioni e delle erogazioni, l’accesso alle prestazione di Medicina Fisica e Riabilitazione deve avvenire su richiesta del Medico di medicina generale, del Pediatra di libera scelta o Specialista ambulatoriale che invia il paziente alla valutazione specialistica fisiatrica con prescrizione su ricettario unico regionale.

Presso il presidio specialistico pubblico o privato spetterà allo specialista Fisiatra, effettuata la visita specialistica, provvedere alla stesura di uno specifico progetto/programma riabilitativo su apposito modulo della struttura di appartenenza .

La prescrizione delle prestazioni di cui al programma riabilitativo dovrà essere effettuata, su ricettario unico regionale, esclusivamente a cura del MMG o del PLS .

Restano confermate le modalità di prescrizione vigenti.

 

Partecipazione alla spesa

Restano confermate le modalità di partecipazione alla spesa sanitaria attualmente in vigore.