Marche: via libera dalla Giunta all'Asl di Fano per somministrare farmaci omeopatici a una giovane allergica

Prima "apertura" delle Marche all'omeopatia. La Giunta regionale ha approvato una delibera, con cui si prevede che l'azienda sanitaria locale di Fano (Pu) possa acquistare e somministrare medicinali omeopatici a una giovane pesarese allergica a tutti i farmaci tradizionali e bisognosa, per le sue cure, di medicine omeopatiche. La giovane, nei giorni scorsi, era stata ricevuta dall'assessore regionale alla Sanitá Augusto Melappioni. La soluzione č stata trovata con la delibera varata dalla Giunta.

Un provvedimento "eccezionale", come informa una nota della Regione Marche, ma che apre la porta all'omeopatia come strumento di cura alternativo.

 

messo in rete il 28.01.2003 da Fimmg sezione web di Taranto  ad indice  News