Farmaci: spesa sotto controllo; da gennaio a novembre 2002 Ŕ aumentata solo dell'1,2% rispetto al 2001

Spesa farmaceutica sempre pi¨ sotto controllo: nel periodo gennaio-novembre 2002 Ŕ aumentata solo del +1,2% rispetto allo stesso periodo del 2001, attestandosi intorno a 10, 78 miliardi di euro. Nel mese di novembre 2002, in particolare, la spesa Ŕ diminuita del 2,5% rispetto a novembre 2001. A confermare un andamento positivo della spesa sono gli ultimi dati di Federfarma.

Nel 2002, per erogare medicinali il Ssn ha speso all'incirca lo stesso importo sostenuto nel 2001.

Il numero delle ricette nel periodo gennaio-novembre 2002 Ŕ cresciuto del +7,4% rispetto allo stesso periodo del 2001 ed Ŕ stato pari a circa 415 milioni 548 mila, in media 7,18 per cittadino. La densitÓ di confezioni per ricetta (numero medio di confezioni per ricetta) Ŕ passata da 2,01 del periodo gennaio-novembre 2001 a 1,90 dello stesso periodo del 2002, a seguito dall'entrata in vigore, a decorrere dal 19 settembre 2001, della riduzione della pluriprescrizione a tre confezioni per ricetta.

Nel mese di novembre 2002 il numero delle ricette Ŕ diminuito dello 0,1% rispetto a novembre 2001, mentre la densitÓ di confezioni per ricetta Ŕ passata da 1,91 di novembre 2001 a 1,89 del mese di novembre 2002 (a paritÓ di regime per quanto riguarda la pluriprescrizione).

I cittadini hanno pagato complessivamente circa 288, 56 milioni di euro di quote a proprio carico, sia per coprire il differenziale di prezzo della specialitÓ prescritta rispetto al valore di rimborso, sia sotto forma di ticket nelle Regioni che hanno applicato tale forma di partecipazione alla spesa. Per una panoramica sui ticket applicati dalle singole Regioni vedi il sito
http://www.federfarma.it  alla voce "ticket regionali".

Nel mese di novembre 2002, l'incidenza sulla spesa lorda delle quote di partecipazione a carico dei cittadini (relative sia al ticket che alla differenza rispetto al prezzo di rimborso) Ŕ oscillata tra lo 0,5% delle Regioni che non hanno applicato ticket e il 9,3-10,4% delle Regioni con ticket pi¨ rigoroso. A livello nazionale tale incidenza Ŕ stata pari al 4%.

 

messo in rete il 22.01.2003 da Fimmg sezione web di Taranto  ad indice  News