Tutto Sanita' Regionale 

 

Pubblicato su BUR Decreto Presidente Regione per chiusura gestioni liquidatorie delle soppresse USL


E’ stato pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione n. 46 del 30 aprile scorso il Decreto del Presidente della Giunta Regionale n. 261 del 18.4.2003 relativo alla definizione della chiusura delle gestioni liquidatorie delle soppresse UU.SS.LL. e alla nomina del Comitato regionale di sorveglianza.
Il provvedimento è stato emanato in applicazione della Legge finanziaria della Regione per il 2003 (n. 4 del 7 marzo scorso) che dispone, per definitiva chiusura delle gestioni liquidatorie delle vecchie USL, l’applicazione delle procedure previste per la liquidazione coatta amministrativa. Al fine di garantire l’uniformità dei procedimenti amministrativi, il DPGR prevede la nomina di un Comiato unico di sorveglianza composto da tre unità: Giovanni Molinari, dirigente amministrativo dell’ARES; Luciano Barnaba, Coordinatore del settore Ragioneria della Regione e Gianvito Giannelli, docente di Diritto commerciale.
“Prosegue – ha detto l’Assessore regionale alla Sanità, Salvatore Mazzaracchio – il processo di risanamento dell’apparato sanitario pugliese. La chiusura di tutte le pendenze ancora in piedi delle vecchie USL fino a tutto il 1994, unitamente ai provvedimenti in corso per ripianare i disavanzi delle Aziende Usl degli esercizi successivi, consentirà tra non molto di avere un Servizio sanitario esente da debiti, in cui sarà possibile finalmente portare avanti quei sani criteri di gestione aziendale che fino ad ora non è stato possibile applicare”.