Lo stroke è più frequente in chi ha mal di testa


La cefale cronica predisposne all'ictus, ma solo nella popolazione maschile. Lo afferma uno studio statunitense dei National Institutes of Health

Gli uomini che soffrono di mal di testa frequenti hanno quattro volte più probabilità di avere un ictus cerebrale di quelli che non hanno questo disturbo. Lo afferma una ricerca statunitense finanziata dai National Institutes of Health svolta su oltre 35.000 soggetti e pubblicata su Archives of Internal Medicine Fino a ora era nota l'associazione tra ictus ed emicrania, ma non quella con la più comune cefalea.
I più a rischio sono gli uomini tra 25 e 49 anni di età, fumatori e obesi. Tra le donne, invece, l'associazione tra mal di testa e ictus non risulta: la ragione potrebbe essere legata ai diversi meccanismi che provocano il dolore. Nella donna, infatti, il mal di testa è spesso legato alle variazioni del ciclo ormonale.
Secondo gli esperti, gli uomini con mal di testa cronico dovrebbero sottoporsi a misure di prevenzione, come l'uso di aspirina.

Fonte: Archives of Internal Medicine