Ciampi riceve una rappresentanza della dirigenza sanitaria
 


Una rappresentaza delle organizzazioni sindacali della dirigcnza medica e sanitaria del Ssn guidata dal segretario generale Confedir Roberto Confģlonieri, dal presidente della Cimo Stefano Biasioli, dal segretario generale dell'Aupi Mario Sellini, dal segretario generale del Sinafo Giangiuseppe Console, dal segretario generale del Sicus Gianpaolo Fiorio, č stata ricevuta questa mattina dal Presidente della Repubblica per illustrare le proprie preoccupazioni circa il reale rispetto delle garanzie costituzionali sulla tutele della salute come fondamentale diritto dell'individuo e interesse della collettivitą (art.132 della Costituzione).

La delegazione sindacale ha messo in evidenza "come i problemi legati allo stato giuridico e al rapporto di lavoro dei dirigenti sanitari - si legge in un comunicato -  influenzano la reale capacitą operativa delle strutture sanitarie pubbliche, con dirette conseguenze sulla qualitą dei servizi prestati, anche in termini di livelli minimi essenziali da garantire alla collettivitą".

Questi ultimi, in particolare, secondo i sindacati presenti all'incontro, "potrebbero essere posti seriamente in pericolo ove i prossimi interventi sul Titolo V della Costituzione dovessero riconoscere alle Regioni competenze, oltre che sulla organizzazione sanitaria, anche sulla completa gestione della tutela dell'assistenza e dell'ordinamento del personale, rendendo vana la garazia costituzionale della tutela della salute".